Layla


Ciao siamo Massimo e Rossana abbiamo adottato la piccola Layla oramai da 5 mesi ci ha riempito la vita ci ha fatto tornare a sorridere...Volevamo raccontarvi la nostra esperienza.
Ormai da un mese era morto il nostro cane 14 enne per cui avevamo fatto di tutto per salvarlo, ma che il destino a voluto toglierci per poi regalarci nuovamente il sorriso con l'adozione di un'altro pelosetto in difficoltà...
Il 22 aprile 2010 navigando su internet nei vari siti di adozione abbiamo incrociato lo sguardo di Layla era bellissima la nostra patata non avevamo il coraggio di chiamare perchè avevamo paura di un ulteriore scusa da parte di gente che non ci tiene molto al benessere del cane perché prima di conoscere Barbara e Valentina avevamo telefonato per adottare un altro cane,ma tra mille scuse dicendo che eravamo troppo lontani che il cane soffriva a viaggiare in treno ecc...anche offrendoci noi ad andare a prenderlo in qualsiasi città loro trovavano scuse allora eravamo delusi e trista, ma con tanta anzia e paura facemmo quella telefonata rispose Barbara una signora gentilissima volontaria del canile che teneva in stallo Layla.
Parlammo per un ora intera al telefono con lei rimannemmo molto colpiti già dalla sua voce si capiva la sua bontà e l'amore profondo che nutre verso questi esserini indifesi alla fine della telefonata lei decise che noi eravamo i genitori giusti per la piccola in 3 giorni organizzammo tutto il viaggio perché loro erano impossibilitati a fare le staffette allora scesi io in treno da Bologna ad Orte dove in stazione avrei incontrato Valentina (l'altra volontaria) che ha fatto si che il nostro sogno si realizzasse ma soprattutto avrei incontrato Layla...
Arrivai ad Orte ero emozionato mancavano 15 minuti è avrei incrociato lo sguardo di quella che poi è diventata la nostra sorgente di vita senza lei non sapremmo come vivere chi ci riempirebbe le giornate?
Anche quando siamo tristi e stanchi lei fa delle cose buffissime per attirare le nostre attenzioni e ci fa tornare il sorriso...Ricordo ancora come mi batteva il cuore appena la incontrai era bellissima curiosa e si vedeva già che era un peperino una cagnolina con un intelligenza superiore a quella di molte persone mentre io e la volontaria parlavamo lei seduta ascoltava quello che dicevamo sentivo già che Layla mi aveva rapito...Ripartii per Bologona con Layla...La mia fidanzata che era rimasta a casa faceva il conto alla rovescia per le ore che mancavano all'incontro con Layla mi chiamava ogni mezz'ora per sapere com'era mi faceva mille domande...
La sera arrivai a casa la mia ragazza scese giù appena Layla l'ha vista gli è saltata addosso come se già sapesse che lei era la sua mamma ha iniziato a leccarla tutta, la mia ragazza ha iniziato a piangere dall'emozione era il giorno più importante della nostra vita il 25 aprile 2010 Layla è entrata nella nostra vita e lo sarà per sempre ma soprattutto nei nostri cuori le nostre giornate a casa girano tutte intorno a lei si devono fare delle piccole rinunce ma sono nulla rispetto a quello che un cane riesce a darti. Loro ti amano incondizionatamente a loro non interessa che tu sia ricco o povero a loro interessa il nostro amore che non supererà mai quello che loro riescono a dare a noi...
Con quest'e-mail volevo ringraziare tutte le volontarie per quello che fanno per i nostri amici, ma sopratutto un grazie speciale a Barbara e Valentina che hanno realizzato il nostro sogno di regalare una vita miglire ad un cane che soffre GRAZIE...

 

Informazioni legali | Privacy | Informativa sui cookie | Sitemap
Amici di Fido Onlus - 2012/2017 diritti riservati