LA PAROLA A DIEGO...

Mi chiamano Diego, non so bene cosa intendano, ma dicono che sono un PIT-ROT-CORSO. Ho vissuto nel canile di Bracciano 2 per due anni, mi hanno sempre trattato bene ed ero contento degli amichetti che mi circondavano, finché un giorno...sono arrivati Cristina e Mario, simpatici a vedersi e quando Mamma Barbara mi ha detto che, se volevo, potevo andare a vivere con loro, ho manifestato una certa perplessità, ma dentro di me ho urlato: E VAI...anche perché con loro c’era una cagnetta niente male, una certa SAMI.
Sono venuti un paio di volte a trovarmi e io per far vedere che ero buono, nonostante le apparenze poco raccomandabili, ho riempito tutti di bacetti e loro ci sono cascati...così un bel giorno, il 15 Agosto, invece di abbandonare anche Sami sull’autostrada e farsi una bella vacanza, quei due (pazzi scatenati) mi sono venuti a prendere e ora...siamo una famiglia.
Ormai è circa un mese che vivo con mamma Cristina, papà Mario e mia sorella Sami e devo dire che, a parte la prima sera che ero agitatissimo, mi sono trovato subito a mio agio.
Comunque siamo sempre in contatto con i miei vecchi amici e li ho tutti nel cuore.
Ah, a proposito, tra qualche giorno andremo tutti a Bracciano a salutarli, anche perché abbiamo scoperto un ristorantino sul lago niente male... Ciao a tutti, Diego.

LA PAROLA A NOI...

È tutto vero quello che Diego vi ha raccontato e anche noi siamo molto soddisfatti del nostro “nuovo acquisto” a parte qualche arrabbiatura per la troppa esuberanza del nostro “cucciolone” estremamente disordinato nel camminare e tremendamente impaurito da quello che non conosce (quasi tutto..) come ad esempio il cofano della macchina, la teglia con la crostata, l’ombrellone da mare, etc, etc.
Siamo contenti anche di aver conosciuto una realtà come quella del canile di Bracciano 2 dove “gli Amici di Fido”ci sono apparsi subito sensibili, premurosi e soprattutto affettuosi con tutti i loro “pensionati” ai quali non fanno mancare nulla, nemmeno le coccole...
Per la loro dedizione ringraziamo Barbara e Mauro che ci hanno accolto li, facendo da tramite tra noi e Diego.
Infine, un grazie particolare a Luigi, il nostro amico, esperto comportamentalista, che ci ha portato a Bracciano e ci ha guidato nella scelta del nostro nuovo beniamino, scelta che andava fatta con attenzione, visto che il nuovo cane avrebbe avuto il difficile compito di prendere il posto del nostro amato Eli. Dunque la scelta è ricaduta su Diego e abbiamo iniziato questa nuova avventura insieme, con la speranza che duri il più a lungo possibile.
Grazie a Giovanna, Vanda, Cristina, Giusi, Beate, Angelica, Annamaria, Monica e tutti gli altri volontari del canile Amici di Fido.
Cristina e Mario.

Informazioni legali | Privacy | Informativa sui cookie | Sitemap
Amici di Fido Onlus - 2012/2017 diritti riservati